Come fare per aprire un centro Caf: requisiti e guadagni

Il funzionamento è molto semplice. Dopo aver ricevuto l’abilitazione dello sportello, avrai la possibilità di collegarti ad una piattaforma on-line di software dedicati, realizzati dal caf e messi a tua disposizione gratuitamente.I programmi, che riproducono a video i classici modelli cartacei, guidano l’utente nella procedura di inserimento e verifica.Al termine dell’imputazione dei dati, i modelli saranno inviati (sempre tramite il software) al Caf Centrale, che provvederà all’inoltro agli enti competenti (Agenzia Entrate, Inps, ecc) e, nel caso dei 730 provvederà ad inviare ai sostituti d’imposta mod. 730/4, se non avessero già richiesto l’inoltro diretto da parte dell’Agenzia delle
Entrate.


Quali requisiti servono per aprire un ufficio CAF ?
Qualsiasi professionista – commercialista o consulente del lavoro – può diventare incaricato o ufficio autorizzato del Caf . Gli unici requisiti richiesti sono:
  • Essere titolare di P.IVA (qualifica di sostituto d’imposta)
  • Associarsi gratuitamente all’associazione CGN Professionisti ed Imprese
Quali vantaggi offre Caf CGN?
Adesione gratuita
Servizi gratuiti, nessuna licenza d’uso nè canone di manutenzione software
Retrocessioni a favore del Professionista in base all’utilizzo dei servizi
Formazione professionale gratuita o a tariffe agevolate in base all’utilizzo dei servizi (Sconto Personale)
Sempre nuovi servizi, ad oggi oltre 20 servizi a disposizione dei Professionisti
Consulenza telefonica gratuita e Assistente CGN disponibile on line 24 ore su 24, tutti i giorni
Supporto marketing gratuito

Quali sono i compiti dell’incaricato Caf?
Raccoglie le dichiarazioni e verifica i documenti.
Effettua tutte le attività propedeutiche all’apposizione del visto di conformità e compila la dichiarazione fornendo l’attività di consulenza fiscale.
Trasmette telematicamente i modelli 730 al CAF.
Effettua la stampa definitiva e consegna al Contribuente la dichiarazione e il prospetto di liquidazione elaborato dal CAF. La dichiarazione dei redditi e la relativa documentazione dovranno essere conservate dal Contribuente fino al 31 dicembre del 4° anno successivo a quello di invio all’Agenzia delle Entrate e dall’incaricato del CAF fino al 31 Dicembre del 4° anno.

Quali sono i guadagni di un ufficio CAF ?
I guadagni di un incaricato Caf , oltre agli eventuali compensi richiesti ai propri clienti contribuenti o aziende assistiti, sono:
retrocessioni fino a 8,10€ per ogni modello 730 trasmesso con Caf CGN (il listino varia in base al numero di dichiarazioni 730 trasmesse).
retrocessioni fino a 7,65€ per ogni Dichiarazione Sostitutiva Unica trasmessa all’INPS tramite il servizio ISEE di Caf CGN.
retrocessioni fino a 7,20€ per ogni Modello RED trasmesso con Caf CGN.