Lavorare per Domino’s Pizza prossime nuove aperture previsti n.150 posti

DOMINO’S PIZZA:  pizzaioli, servizio al tavolo, cassa e addetti alle consegne invia CV per email


In programma l’apertura nella Penisola di una decina di punti vendita nei prossimi 12 mesi. Nel 2016 arriva l’App .
Domino’s Pizza lancia la sua sfida in Italia e lo fa partendo dalla città di Milano. La catena americana, fondata nel 1960, è il leader mondiale della pizza a domicilio e con un significativo business nell’asporto. Si colloca fra i principali marchi fra le insegne di ristorazione con oltre 11.900 punti vendita in più di 80 mercati (nel 2014 le vendite a livello globale sono  state di 8,9 miliardi di dollari, di cui 4,1 miliardi negli Stati Uniti d’America e 4,8 miliardi nel resto del mondo). Il primo punto vendita ‘tricolore’ ha aperto nel capoluogo lombardo lo scorso 5 ottobre in via della Martinella (zona Bisceglie), ma l’ambizione è di sviluppare la propria rete in tempi rapidi.



“Apriremo un altro negozio a cavallo fra il 2015/2016 e poi nel corso dei prossimi dodici mesi un’altra decina di punti vendita distribuiti sempre nell’area metropolitana milanese. Questi primi negozi saranno a gestione diretta, ma l’idea è quella di avviare un percorso di crescita in tutto il Paese puntando sul franchising”, di Domino’s Italia.

“La nostra volontà – spiega il manager – è quella di puntare sulla qualità. Una qualità che tocca gli ingredienti, eccellenze italiane, e il servizio. Ciò che proponiamo in sostanza è una pizza buona, servita a casa, calda e puntale, che può essere anche ordinata online e a un prezzo molto competitivo. La nostra ambizione è diventare la pizzeria di riferimento dei quartieri dove siamo presenti”. Servizio, qualità e giusto prezzo sono i tre asset su cui lavora il brand per imporsi nella Penisola.

OSTI DI LAVORO

Ad oggi Domino’s Pizza Italia conta già 80 dipendenti ed ha l’obiettivo di triplicare i collaboratori entro la fine del 2016 grazie alle numerose nuove aperture. Ogni pizzeria infatti richiede mediamente 20 addetti tra pizzaioli, servizio al tavolo, cassa e addetti alle consegne, con la formazione che viene erogata internamente dall’azienda. Entro il termine dell’anno saranno quindi oltre 150 le assunzioni che verranno effettuate dall’azienda.


COME CANDIDARSI

Gli interessati alle assunzioni alle assunzioni dirette di Domino's Pizza Italia possono invia per email il proprio CV con una breve lettera di presentazione inserendo nell'oggetto a quale figura lavorativa siete interessati. : basta andare direttamente sulla pagina aziendale dedicata e registrarsi sull'apposito form e seleziona e invia cv