Aldi principale concorrente di Lidl arriva in Italia e programma nuove aperture come inviare cv

Aldi cerca immobili in Italia per le nuove aperture - Il principale concorrente è Lidl-

ALDI (acronimo di ALbrecht-DIscount) è una multinazionale tedesca attiva nel settore della grande distribuzione organizzata, ed è una delle principali aziende del mondo nel suo settore.  I fondatori sono i fratelli Karl e Theo Albrecht, che aprirono il loro primo negozio nel 1946 rilevando l'attività fondata dalla madre nel 1913. Negli anni 60 i due fratelli introdussero il marchio Aldi e, dopo una discussione sull'opportunità di vendere sigarette nei loro negozi, decisero di separare la catena di supermercati in due, dando origine ad Aldi Nord (gestita e amministrata da Theo), e Aldi Sud (gestita e amministrata da Karl), che si spartiscono i Länder della Germania e l'Europa senza farsi concorrenza.

  I fratelli sono in pensione dal 1993 ma restano i proprietari, e come tali sono considerati fra gli uomini più ricchi del mondo


Aldi apre il suo sito internet in italiano e per prima cosa lancia un bando per la ricerca di nuovi spazi commerciali nel Centro-Nord Italia. 

La catena tedesca, , si sta preparando a cambiare lo scenario distributivo dell'Italia: ha scelto Verona come base operativa e sempre nel comprensorio scaligero sta cercando un centro logistico.

La strategia è delineata, ma per aprire i primi punti vendita, a insegna Aldi Süd, nel 2017 servono spazi: strutture pronte o terreni. Perché, come ha scritto il quotidiano economico ItaliaOggi, il colosso distributivo sarebbe pronto anche a costruire.

Sul sito Aldi.it, l'azienda ha creato una sezione “immobili”. Visitandola appare la mappa del Centro-Nord Italia con Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli, Veneto, Emilia-Romagna e Toscana evidenziate in blu. Saranno probabilmente queste le regioni su cui la più grande catena di supermercati discount in Germania concentrerà la propria azione.

“La invitiamo a farci pervenire proposte immobiliari riguardanti immobili (terreni/edifici) a destinazione commerciale, o trasformabili in commerciale, in Comuni con un bacino di utenza minimo di almeno 30.000 abitanti”, è scritto sul portale dell'azienda. Gli immobili devono avere determinate caratteristiche: essere posizionati in zone di grande passaggio, con buona visibilità e facilmente accessibili; i terreni non ancora edificati devono essere di almeno 5.000 metri quadri con la possibilità di realizzare una superficie coperta di 1.800 mq e una di vendita di 1.500; mentre gli edifici esistenti devono garantire mille metri quadri di superficie di vendita su un unico livello e altri 300 di deposito merce. Un ultimo dettaglio, i parcheggi: almeno 80 posti auto a raso. Le proposte, corredate di tutta una serie di documenti, possono essere inviate on-line.


Aldi Srl, come viene riportato sul sito internet, ha sede legale a Bolzano, mentre la sede amministrativa, come aveva annunciato  è in via Sommacampagna a Verona, nel centro direzionale al Quadrante Europa, davanti al Centro agroalimentare scaligero.


COME CANDIDARSI

Gli interessati a questa offerta di lavoro possono inviare direttamente su questo link il proprio cv. Per le altre figure ricercate o per le spontanee.  Candidarsi è molto semplice: basta andare direttamente sulla pagina aziendale dedicata e registrarsi sull'apposito form e seleziona e invia cv