Gianluca, nomade digitale, racconta la sua vita in giro per il mondo

32 anni, Gianluca Orlandi è un nomade digitale. Armato di pc, gira il mondo e lavora senza “la schiavitù” dell’ufficio. Oggi lo troviamo in Colombia, prima ha vissuto in Messico, prima ancora in Thailandia. La svolta della sua vita? A Londra.




Studi come progettista meccanico a Como, Gianluca lavora per cinque anni in un’azienda: «Non era quello che volevo fare. Ho capito di avere una passione per web marketing, Seo, social media. Mentre lavoravo studiavo da autodidatta. Poi ho capito che se volevo crescere dovevo mollare tutto è andare via» .

La prima meta del suo viaggio è Londra: qui deve arrangiarsi, conosce poco e male l’inglese, ma ciononostante trova un lavoro: «Era una startup di gaming online. Quello che mi ha colpito è che hanno creduto subito in me. Insomma, una cosa che non sempre succede in Italia».